Editoriali / L’inesauribile lotta per lo spazio pubblico

Lucia Tozzi Perché, sempre più spesso, i cittadini si oppongono alla riqualificazione dello spazio pubblico? Com’è possibile, ci si chiede, che i residenti di Barcellona, Roma, Milano, Berlino, Parigi, Firenze, si sollevino non più solo contro progetti di speculazione, grattacieli, deforestazioni, infrastrutture invadenti, ma anche, sempre più spesso, a miti progetti di pedonalizzazione, abbellimento, persino … Continua a leggere Editoriali / L’inesauribile lotta per lo spazio pubblico

Indagini / La nuova libreria fa rima con periferia

Maria Teresa Carbone Dieci anni fa, nei primi mesi del 2011, il miliardario russo Aleksandr Mamut (residenza a Mosca, seconda casa a Kensington, Londra) comprò per 53 milioni di sterline la maggiore catena di librerie nel Regno Unito, Waterstones. A dispetto della cifra relativamente bassa, l'acquisto parve arrischiato: la catena era in crisi da tempo … Continua a leggere Indagini / La nuova libreria fa rima con periferia

Copertine / anzi tende metropolitane

Non è una copertina, anche se di coperte, copripiumoni e anche lenzuola che riportano profili e piante di città se ne vedono diverse in giro. Questa riprodotta è una tenda da doccia, un’immagine trovata su Internet. Come in quei vecchi atlanti scolastici “muti”, usati per le interrogazioni, i nomi dei luoghi sono stati omessi: l'effetto … Continua a leggere Copertine / anzi tende metropolitane

Editoriali / Milano, la città del greenwashing

Il 28 gennaio 2021 Manfredi Catella, CEO della società immobiliare COIMA, ha annunciato il progetto vincitore del concorso per l'ultimo pezzo del quartiere Porta Nuova – quello dei grattacieli Unicredit, Bosco Verticale, Solaria e Diamante intorno al parco Biblioteca degli alberi, il simbolo della cosiddetta rinascita urbana. Ha vinto Stefano Boeri assieme a Diller Scofidio+Renfro, … Continua a leggere Editoriali / Milano, la città del greenwashing

Cartoline / Cartolina a mente

A forza di uscire poco e di ridurre le mete raggiungibili, certi quartieri della propria città cominciano a sembrare molto più lontani di quanto non siano (o non sembrassero, prima). A forza di non andare più in certi posti, la strada per raggiungerli, nella memoria, comincia a presentare lacune e salti. È probabile che durante … Continua a leggere Cartoline / Cartolina a mente

Indizi / Mission Playground, una sineddoche della gentrificazione

Nel Mission District di San Francisco, c'è un popolare campo da calcio annidato tra eleganti case vittoriane e taquerías di quartiere. Nel corso degli anni, un sistema informale per l'utilizzo del campo è stato adottato dalla gente del posto. Se non c'era abbastanza spazio per tutti, alcuni giocavano mentre altri guardavano da bordo campo. Quando … Continua a leggere Indizi / Mission Playground, una sineddoche della gentrificazione

Cartoline / New York, gennaio 2021

Questa cartolina arriva da una città che pende, come un ammasso ordinato di stalattiti, dal soffitto di una stazione di una città che sale: viene dalla Moynihan Train Hall della Pennsylvania Station di New York, precisamente dall'ingresso sulla West 31st Street. La città che pende dal soffitto, poggiata su una base specchiante, è un'installazione permanente, dal … Continua a leggere Cartoline / New York, gennaio 2021

Figurine / Roma, buio in sala?

Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa? Ricordando un film lontano più di mezzo secolo che lasciò traccia anche per quel titolo lunghissimo, aggiorniamo la domanda: riusciranno i cinematografi delle città italiane, e non solo italiane, a sopravvivere al Covid-19? Se ci dobbiamo basare sui numeri del 2020 e sull'ascesa di … Continua a leggere Figurine / Roma, buio in sala?